Project Informatica*, in collaborazione con Samsung Electronics Italia e Imecon, porta le sue competenze digital signage a Expo 2015.

Expo Milano 2015 è un evento di rilevanza globale che ha l’obiettivo di porre a confronto valori, idee e soluzioni sui temi universali del cibo, della sostenibilità e dell’uso ottimale delle risorse per assicurare a tutto il pianeta e alle generazioni future un’alimentazione sana, soddisfacente e sufficiente per tutti.

Ma l’esposizione universale di Milano è anche una Smart City, una vera e propria città che sta funzionando in maniera integrata ed efficiente per assicurare a tutti i visitatori un’esperienza memorabile. Le tecnologie digitali per la comunicazione, l’informazione e l’intrattenimento stanno giocando un ruolo fondamentale, e Samsung Electronics – Official Global Partner di Expo per l’Edutainment – ha avuto occasione di mostrare le proprie, che partono da prodotti e soluzioni e arrivano ai servizi a 360° forniti dai propri partner d’eccellenza, quali Project Informatica in collaborazione con Imecon.

La superficie dell’esposizione, con il suo 1,1 milione di mq, vede la presenza di oltre 1000 monitor Samsung suddivisi in 112 installazioni “intelligenti” (50 totem, 44 totem bifacciali e 18 wall interattivi) connesse tra loro, distribuite lungo le dorsali principali – Cardo e Decumano – e posizionate nelle aree di maggior affluenza di visitatori.

Questo ecosistema digitale ha la sua installazione più imponente nel “Muro della Borsa”, una struttura composta da 457 monitor Samsung da 46” completamente sincronizzati montati su una configurazione curva di 30 mt di superficie lineare per 10 mt di altezza situato all’interno del Padiglione Zero, i cui contenuti sono gestiti tramite un software dedicato.  Questo enorme videowall ad alta definizione è uno spazio rivolto ai mercati del cibo dove vengono proiettate le quotazioni mettendo in relazione tutte le fasi che gli alimenti attraversano, dalla produzione alla speculazione.

Posti lungo il Decumano, agli accessi e attorno all’albero della Vita, simbolo di padiglione Italia, sono distribuiti 44 totem interattivi bifacciali trapezoidali provvisti di schermi Samsung da 55” touchscreen ad alta luminosità che permettono l’interazione di più persone contemporaneamente.

Nelle zone a minor densità di pubblico si è optato invece per 50 totem monofacciali con monitor Samsung da 46” touchscreen sempre ad alta luminosità.

Attraverso gli schermi di questi device vengono veicolate comunicazioni agli utenti fornendo loro tutte le informazioni utili (info sui padiglioni, orari, servizi, eventi ecc.) per la visita dell’esposizione ed un aggiornamento continuo di tutto ciò che è in corso ad EXPO in tempo reale.

Ogni struttura sia mono che bifacciale è dotata di:

  • microfoni e altoparlanti
  • intefaccia NFC
  • barcode/qr code reader che permette di riconoscere il tipo di credenziali di accesso dei visitatori dando loro indicazioni personalizzate
  • webcam
  • sensori di prossimità che fanno attivare i dispositivi all’avvicinarsi dell’utente

Tutti i monitor sono stati customizzati sostituendo il sistema di retroilluminazione originale con uno, sviluppato appositamente, che ha permesso di aumentare la luminosità fino a 3000 cd/m2, garantendo così una perfetta visione in qualsiasi condizione di luce. 

Nelle principali piazze all’interno dell’esposizione sono stati disposti 18 E-Wall,  veri e propri “muri interattivi” di 7 metri per 3 con un’area visibile di 6mt x 1,80 composti da 18 monitor Samsung da 46” ultrasottili ad alta luminosità che coinvolgono e intrattengono i visitatori grazie a radar touch screen, 6 sensori di prossimità e connessione con una rete a latenza zero, che consente di trasmettere contenuti prodotti sul sito espositivo (per esempio eventi live) in tempo reale.

Altra parte fondamentale di questo progetto è il “Control & Command Center”, centro di comando di EXPO. Qui vengono gestite tutte le operazioni logistiche, organizzative e di comunicazione del sito espositivo.
Imecon ha progettato la struttura operativa della sala composta da 48 operatori, un videowall formato 27 monitor Samsung da 55” ultrasottili professionali in una configurazione 9x3  a cui ogni macchina degli operatori è connessa ed ha sviluppato la piattaforma software di controllo dei dispositivi. 

Questa consente la gestione dei contenuti di tutti gli apparati distribuiti all’interno del sito espositivo e di quelli in dotazione agli operatori di EXPO, il loro monitoraggio, il loro controllo (funzionalità, accensione, spegnimento, che cosa sta visualizzando e cosa ha visualizzato ecc) e l’estrapolazione di statistiche derivate dal tipo di utilizzo di ogni device da parte dei visitatori.

Leggi l'articolo            

*parte del raggruppamento temporaneo d’impresa Samsung Electronics Italia (Official Global Partner per l’Edutainment di Expo 2015) – Project Informatica.

Profilo Aziendale

Project Informatica S.r.l.con il gruppo Project, è tra i primi corporate dealer italiani, con un volume d’affari superiore a 200 milioni euro nel 2014. Opera a livello nazionale verso il mondo delle imprese grandi, medie e piccole di ogni settore. Come system integrator accompagna le imprese sue clienti – 5.000 a livello di gruppo - nel percorso di trasformazione dei processi aziendali e organizzativi, seguendo lo sviluppo di progetti infrastrutturali, cloud, di sicurezza, mobility, business collaboration, videosorveglianza. In particolare per quanto riguarda il cloud,  è in grado di fornire servizi ai suoi clienti affiancandoli nella gestione di una o più aree specifiche. Partner storico di Hp e Microsoft, da tempo collabora con vendor come Samsung, con cui ha sviluppato nuove competenze in ambito digital signage.
Fornisce servizi sistemistici, di consulenza, di body rental, nonché servizi specifici e personalizzati, sviluppati sulle esigenze dei suoi clienti.

Imecon Engineering S.r.l. è una società specializzata nella progettazione, prototipazione e realizzazione di soluzioni tecnologiche "chiavi in mano". A partire dalle componenti meccaniche ed elettroniche per arrivare alle più evolute soluzioni software, tutto è progettato e realizzato su specifiche del Cliente al fine di ottenere un prodotto "custom" al 100%.
In ambito Digital Signage Imecon ha sviluppato una linea di prodotti con caratteristiche uniche sul mercato garantite da severi test di sicurezza e qualità.

Per ulteriori informazioni:

Valeria Mauri, Marketing & Public Relations Manager
valeria.mauri@project.it

Manuele De Mattia, Corporate Communication Manager
m.demattia@samsung.com