Approfondimenti

Touch Wall: un'esperienza visiva ed interattiva emozionante, dinamica e coinvolgente

Touch Wall è un video wall interattivo multi-touch (fino a 32 tocchi simultanei) incredibilmente potente, che abilita la collaborazione di più utenti su monitor di grandi dimensioni.
Questa soluzione si dimostra particolarmente innovativa e risponde a quell’esigenza di interattività oggi indispensabile anche in ambito aziendale.
Touch Wall abilita la collaborazione in tempo reale tra più utenti spettacolarizzandola attraverso composizioni di monitor di largo formato.

10 motivi per i scegliere i display di largo formato rispetto ai videoproiettori per la tua sala conferenze

  1. Qualità dell'immagine
    I display di grande formato hanno un’alta risoluzione (Full HD - 4k) e un’eccellente visualizzazione delle immagini (contrasto, colore, luminosità). Per una qualità simile sarebbe necessario scegliere proiettori di fascia alta.
  2. Nessuna copertura del fascio di proiezione
    Con i display di grande formato l’oratore non deve assicurarsi né di trovarsi fuori dal fascio di proiezione, né della nitidezza dell’'immagine.
  3. Nessun rumore / assenza d'aria
    I proiettori utilizzano una ventola per la dissipazione del calore che può sviluppare rumori sgradevoli. Inoltre l'aria calda generata dal raffreddamento può essere percepita come sgradevole soprattutto se il proiettore è posizionato sul tavolo della conferenza.
  4. Nessun riscaldamento e raffreddamento
    I display di largo formato sono subito pronti per l'uso e possono anche essere spenti in modo immediato. I proiettori convenzionali richiedono invece riscaldamento e raffreddamento per proteggere la lampada.
  5. Meno manutenzione
    I display di largo formato richiedono meno manutenzione. I proiettori invece, dopo un certo periodo di utilizzo, necessitano di sostituzione della ventola (circa ogni 5.000 ore di funzionamento) e della lampada (a seconda della tecnologia da 2.000 a 10.000 ore di funzionamento).
  6. Minore consumo di energia
    I display di grande formato con tecnologia LED richiedono meno energia rispetto proiettori convenzionali.
  7. Basse emissioni di calore
    I proiettori convenzionali, soprattutto se potenti, generano molto calore con le loro lampade. Questo può essere un disagio in spazi chiusi oppure lo spazio deve essere appositamente raffreddato.
  8. Design
    Molti display di largo formato sono stati concepiti a livello di design per l'utilizzo in sale conferenze (bordo sottile - profondità ridotta - ecc). I proiettori invece possono risultare sgradevoli nell’ambiente delle sale conferenze.
  9. Facile installazione
    I display di largo formato nelle configurazioni più semplici sono di solito facilmente montabili a parete o su un supporto mobile. L'installazione di proiettori sul soffitto può invece risultare difficoltosa.
  10. Cablaggio
    Il cablaggio di un display di largo formato a parete è spesso più facile da implementare rispetto al cablaggio per un proiettore montato a soffitto.

Touch Screen: definizione e tipologie


Definizione Touch Screen
Il touch screen (letteralmente schermo tattile) è solitamente un dispositivo di input-output combinato, in cui il programma può essere controllato direttamente toccando parti di un'immagine. Infatti invece di controllare un cursore con il mouse può essere utilizzato il dito o un’apposita penna. Un breve tocco agisce analogamente al clic del mouse. Tirando il dito o l’apposita penna sul touch screen è possibile eseguire un'operazione di trascinamento della selezione. Alcuni sistemi possono elaborare i comandi di più tocchi simultanei (multi-touch), per esempio, consentendo di ruotare o effettuare lo zoom degli elementi visualizzati. 

Distinzione Singolo Touch, Doppio Touch, Multi Touch
Una distinzione importante risiede nel numero di punti di contatto che l'interfaccia touch rileva contemporaneamente. Le più semplici sono le soluzioni single touch che rilevano un solo punto di contatto per volta. Con il Doppio Touch l'utente ha già la possibilità di modificare gli oggetti sullo schermo tramite il riconoscimento di 2 punti di contatto simultanei - ad esempio, ingrandisce o riduce l'immagine con due dita. Con il Multi-Touch si intendono display che riconoscono 4 o più punti di contatto simultanei. Questo ad esempio consente a più persone di interagire contemporaneamente sul display: una soluzione professionale, ma anche più costosa.

Touch: un mercato con un potenziale
I tablet e gli smartphone hanno aperto la strada al touch: il controllo tattile delle applicazioni (apps) ha riscosso un ampio consenso degli utenti. Ma il successo di queste soluzioni touch è determinato in primis dall’utilità delle applicazioni (apps) . Anche per il mercato del Digital Signage il successo dipende dai contenuti - la tecnologia esistente è solo un mezzo-, che sono il vero potenziale del mercato in grado di fornire reale valore aggiunto: ad esempio in ambito retail con la presentazione del prodotto a richiesta, una più semplice ed immediata ricerca di informazioni, divertimento e intrattenimento, ecc…


Fonte: Wikipedia

Monitor professionali e monitor tv a confronto

I monitor professionali sono spesso confusi dal pubblico con i monitor TV, qui di seguito le differenze.

Monitor professionaliMonitor TV (beni di consumo)
Longevità e funzionamento continuo
I monitor professionali sono progettati per l'uso permanente. I componenti integrati consentono agli utenti di eseguire anche fino a 24 ore al giorno per una durata di funzionamento di oltre 50.000 ore. Solitamente sono garantiti per 3 anni - anche per uso continuo.
Durata e operatività per uso domestico
Gli schermi televisivi sono progettati per operare 4 ore al giorno - pari a circa 15.000 ore in 10 anni. Anche la garanzia è limitata a questi tempi di funzionamento.
Flessibilità di installazione
I monitor professionali sono adatti a diverse collocazioni - sale conferenze, hall/reception , nelle aree comuni, nei negozi- e possono essere installati in molteplici forme tramite configurazioni videowall o essere inclusi in totem (indoor e outdoor) personalizzabili.
Rigidità di installazione
Gli schermi televisivi sono creati per adattarsi il più possibile al salotto di casa. Le opzioni di installazione sono limitate a questa funzione.
Applicazioni multischermo
I monitor professionali possono essere utilizzati in funzione multi-schermo come ad esempio in aeroporti, sale controllo, centri commerciali, fiere, ecc…
Mono-schermo
Gli schermi TV non offrono alcuna possibilità per le applicazioni multi-screen.
Programmazione contenuti e screen saver
I monitor professionali vengono supportati da software di programmazione per la schedulazione dei contenuti, anche da remoto. Nei display pubblici inoltre sono integrate funzioni di screen saver avanzate, abilitati automaticamente per orari specifici con la funzione timer, per proteggere il display in caso di visualizzazione di singole immagini per un tempo prolungato.
Per la visione di programmi televisivi
I display TV sono progettati per la visualizzare programmi tv e film e non prevedono alcuna funzione di programmazione dei contenuti. Non dispongono inoltre di screen saver per le rappresentazioni prolungate.
Integrazione nella rete aziendale
I monitor professionali sono completamente integrabili nella rete aziendale. Le modalità di presentazione sono impostate in modo professionale in base alle esigenze del cliente finale. Collegamenti speciali sono disponibili come optional (modalità Wi-Fi).
Connessione per uso domestico
Gli schermi TV sono progettati in modo che l'utente possa utilizzarli subito dopo la connessione per uso domestico. Ogni ulteriore integrazione, per esempio in una rete aziendale, non è solitamente disponibile. Il pannello dei connettori è ottimizzato per le fonti più consuete e non fornisce opportunità di espansione.
Nessun canone TV
I monitor professionali sono forniti senza sintonizzatore TV (scheda opzionale), quindi il cliente non deve pagare alcun canone televisivo.
Canone TV
Gli schermi TV sono dotati di sintonizzatore TV. Per gli utenti finali vige quindi l'obbligo di pagare il canone televisivo.